Aggiungi un segnalibro per cominciare

Ornella Belfiori

She/herAvvocato

Sono fiera di appartenere a uno studio che supporta i propri clienti in maniera strategica, al contempo ponendo al ‘cuore’ delle sue attività i propri valori e l’attività pro bono.

Profilo

Ornella, in qualità di avvocato penalista, svolge attività di consulenza e assistenza legale in materia di diritto penale d’impresa e compliance. Si occupa, in particolare, della difesa penale di manager e società multinazionali, supportando i clienti nella gestione di indagini difensive e nell’implementazione di efficaci sistemi di controllo interno.

Sin dal proprio ingresso in studio, Ornella ha prestato assistenza day-by-day su molteplici questioni in materia di sanzioni economiche internazionali e regimi di esportazione, nonché su ulteriori tematiche giuridiche di natura internazionale e transnazionale, anche relative all’FCPA e ad altre normative anti-corruzione.

Ornella ha maturato una significativa expertise nel gestire indagini interne, anche in coordinamento con team internazionali e multidisciplinari, relative, tra gli altri, a fatti di corruzione, truffa, bancarotta e reati tributari. Ha avuto un ruolo primario nella gestione di una complessa indagine difensiva svolta in relazione ad un’ipotesi di truffa multimilionaria, che ha visto lo svolgimento di attività di forensic e quattro round di interviste, nonché la predisposizione di un piano rimediale, comprendente anche l’adozione di provvedimenti disciplinari.

Ornella ha, inoltre, sviluppato competenze specifiche nella gestione e risoluzione di questioni in materia di sanzioni economiche internazionali adottate dall’Unione europea e da OFAC, nonché di regimi di controllo alle esportazioni, anche ai sensi del Regolamento Dual-Use europeo, dell’International Traffic in Arms Regulations (ITAR) e dell’Export Administration Regulations (EAR). Fornisce abitualmente supporto per attività di classificazione tecnica dei prodotti nonché nei rapporti con le Autorità competenti (ivi inclusi il Ministero degli Affari Esteri, OFAC e il Dipartimento di Stato U.S. in caso di cd. Blue Lantern checks) ai fini dell’ottenimento di licenze e autorizzazioni.

Ornella assiste ordinariamente i clienti nella pianificazione, progettazione e implementazione di Modelli 231 e di global compliance programs volti a gestire sia rischi di trade compliance, sia profili di anti-corruzione, in conformità alle best practices di settore e agli standard internazionali (FCPA, UKBA).

Ornella partecipa da sempre attivamente alle attività pro bono dello studio mediante, inter alia, la formulazione di specifiche raccomandazioni al Codice di Procedura Penale di un Paese in via di sviluppo e la redazione di una cd. Rule 9.2 submission indirizzata al Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa. Ha contribuito alla stesura di diverse cd. Rule 39 submissions e di altre istanze formulate alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo in favore di richiedenti asilo e rifugiati, finalizzate principalmente ad impedirne il respingimento e a consentirne il ricongiungimento con le proprie famiglie.

Ornella fa parte dell’International Sanctions & Export Controls Team e del Responsible Business Team di studio. È, inoltre, membro dell’Export Controls Task Force della Association of Certified Sanctions Specialists (ACSS).

Ornella si è laureata alla LUISS Guido Carli e ha conseguito un Executive Master in Sanzioni Internazionali e Trade Compliance presso l’Associazione Italiana Compliance. Ha completato corsi di perfezionamento presso la Columbia University e l’American University Washington College of Law e sta attualmente frequentando il Master in Anti-Corruption Studies (MACS) erogato dall’International Anti-Corruption Academy.

Esperienza

  • Assistenza a una società multinazionale leader nel settore automobilistico nella conduzione di un risk assessment finalizzato a individuare e mitigare eventuali rischi di corruzione, anche alla luce degli standard FCPA.
  • Assistenza a una multinazionale produttrice di elettrodomestici per un’indagine difensiva, condotta in relazione a un procedimento penale per bancarotta e reati tributari.
  • Assistenza prestata in favore del top management della controllata italiana di un gruppo multinazionale leader nel settore automobilistico, in relazione ad un’indagine penale per frode in commercio e reati ambientali.
  • Assistenza prestata, nell’ambito di un secondment, a una primaria istituzione finanziaria italiana in relazione a molteplici questioni di compliance, ivi inclusi la redazione e aggiornamento di Modelli 231 e l’assistenza agli Organismi di Vigilanza del gruppo.
  • Assistenza day-by-day a una primaria realtà manufatturiera operante a livello globale in relazione ad aspetti sanctions ed export controls, anche con riferimento ad un investimento multimilionario destinato all’ampliamento di uno stabilimento in Russia.
  • Assistenza alla branch italiana di un noto gruppo statunitense attivo nel settore dei servizi di ingegneria avanzati nella valutazione e conseguente mitigazione dei rischi di trade compliance, anche mediante la predisposizione di un trade compliance program.
  • Assistenza a un primario gruppo farmaceutico globale in relazione ai possibili rischi, relativi sia a profili legali sia di trade compliance, derivanti dalla conclusione di una transazione in Siria.
  • Assistenza a una primaria multinazionale italiana nei rapporti con OFAC, ai fini della richiesta di una licenza per una transazione in Iran, in coordinamento con i nostri colleghi di Washington.
  • Consulenza prestata a una primaria multinazionale cinese attiva nel settore della produzione di motori e macchinari, potenzialmente utilizzabili anche nel settore avionico, in merito ad eventuali restrizioni all'esportazione dei propri prodotti e relativi rischi di trade compliance.
  • Assistenza ad una primaria multinazionale italiana con riferimento alla valutazione delle implicazioni, lato EAR, derivanti dalle modifiche introdotte alla Military End User Rule e alle eventuali conseguenze derivanti dall’inserimento nella Military End User List.
Lingue
  • Italiano
  • Inglese
  • Francese
Istruzione

    Pubblicazioni

    • Coautore, "Q&A: enforcement of pharmaceutical product and medical device regulations in Italy", Lexology, 2020
    • Coautore, "Snapshot: private enforcement of healthcare laws and regulations in Italy", Lexology, 2020
    • Coautore, "European Compliance Benchmark" Final Report, ELSA International, 2017,
    • Autore, "CETA Agreement: sull’accordo di libero scambio tra Unione Europea e Canada ancora nessuna intesa", Cammino Diritto, 2015

    Esperienze pregresse

    Prima di unirsi a DLA Piper, l’avv. Belfiori ha collaborato con primari studi italiani ed internazionali.

    Informazioni aggiuntive

    • Iscritto all’Ordine degli Avvocati di Roma

    Contatta