Insurance Focus (Italy): Investimenti a copertura delle riserve tecniche

Insurance Update

A cura di:

Il 16 dicembre 2015 è stato pubblicato sul sito di IVASS lo schema di regolamento in materia di investimenti ed attivi a copertura delle riserve tecniche (documento di consultazione n. 26/2015).

Lo schema si propone di dare completa attuazione (i) alle nuove disposizioni in materia introdotte nel Codice delle Assicurazioni (art. 37-ter e 38) a seguito del recepimento della Direttiva Solvency II con il decreto n. 74/20015, oltre che (ii) alle line guida EIOPA in tale ambito.

Commenti e proposte rispetto allo schema potranno essere inviati ad IVASS entro il termine del 15 febbraio 2016.

Le principali novità introdotte dal regolamento rispetto alle vigenti disposizioni nella materia in esame sono:

  • la specificazione del principio della persona prudente nella scelta degli investimenti e degli attivi a copertura delle riserve tecniche;  
  • l'eliminazione dei limiti quantitativi e di eligibilità degli attivi a copertura delle riserve tecniche (fermi i limiti previsti per la specifica attività di finanziamento alle imprese tenuto conto della sua complessità e rischiosità);
  • il rafforzamento del sistema dei controlli interni.

La delibera quadro sugli investimenti (adottata dall'organo amministrativo e rivista almeno una volta l'anno) dovrà definire le strategie di investimento, i criteri di gestione delle attività e delle passività nonché la politica di gestione del rischio di liquidità.

All'alta direzione spetta l'attuazione, il mantenimento ed il monitoraggio delle politiche connesse alla gestione degli investimenti mentre all'organo di controllo spetta (tra l'altro) la verifica di compatibilità e coerenza delle politiche in esame con il profilo di rischio della compagnia e con il suo assetto economico patrimoniale.