Filippo Grondona è un avvocato specializzato in diritto dell'informatica che presta consulenza ad aziende nazionali ed estere con riferimento all'acquisizione, sviluppo, adozione e commercializzazione di diritti di proprietà intellettuale e nuove tecnologie in molteplici aree e settori.

Filippo assiste clienti nelle transazioni commerciali, redigendo e negoziando complessi contratti del settore informatico. Ha supportato importanti multinazionali nella definizione e realizzazione di progetti strategici di esternalizzazione e innovazione tecnologica, attraverso l'impiego di tecnologie in cloud, di intelligenza artificiale e IoT.

Filippo ha una maturato una vasta esperienza in materia di contrattualistica nel settore dell'informatica, con particolare riferimento ai contratti di licenza, sviluppo e distribuzione di software, contratti per la fornitura di soluzioni in cloud (IaaS, PaaS e SaaS), termini di licenza per gli utenti finali, termini d'uso delle piattaforme, contratti di sviluppo di siti web e applicazioni mobile e altri contratti commerciali come contratti di vendita, collaborazione, appalto di servizi, fornitura e distribuzione.

Filippo fornisce assistenza quotidiana ai clienti rispetto a questioni commerciali, tecnologiche, di proprietà intellettuale, protezione dei dati, cybersecurity e regolamentari con riferimento alla loro attività di business.

Filippo scrive articoli su tematiche inerenti alle sue materie di competenza per testate specializzate e blog di settore ed è anche co-autore di due libri in materia di outsourcing e protezione dei dati personali.