Federico Pacelli è Partner nel dipartimento di Tax ed è responsabile della practice italiana in materia di prezzi di trasferimento. Con riferimento a questa specifica area di attività, Federico ha maturato una consolidata esperienza, assistendo multinazionali italiane e straniere operanti in differenti settori (ad esempio, lusso, farmaceutico, food&beverage, chimico e industriale) nella definizione della propria politica dei prezzi di trasferimento e nella gestione del connesso rischio di doppia imposizione, sia in via preventiva (APA unilaterali e multilaterali) sia successiva al relativo manifestarsi (MAP e contenzioso).

Federico Pacelli ha una consolidata esperienza nell'ambito del diritto tributario, in particolare fornisce consulenza alle imprese multinazionali in materia di imposizione diretta e indiretta, anche nel contesto di operazioni di riorganizzazione societaria e di acquisizione, con riferimento a tematiche di natura sia domestica sia transnazionale (ad es. contestazioni in materia di residenza fiscale, di stabile organizzazione, di applicazione di Direttive comunitarie e di convenzioni contro le doppie imposizioni).

Inoltre, Federico si occupa della predisposizione di sistemi di tax controll framework, anche al fine dell'adesione del programma di cooperative compliance previsto dalla legge italiana, nonché della predisposizione e presentazione di istanze di interpello con riferimento a problematiche di natura diversa.